» » »

Marte Lyrics

Marte by Punkreas  

CD  ·  DVD  ·  Sheet music


Marte Presi dalla voglia di innovare, di mutare
E di inventare cose nuove la febbre del progresso
Che ha ridotto il mondo a un cesso
Troppo pieno e complicato per poterlo scaricare cosa conta se tu sei sottopagato
L'importante e' il fatturato e non la vita
Bilance gia' tarate pronte a pender da una parte
La fame uccide ancora ma gia' si pensa a Marte.
Aumenta poi la gente che è ignara e non sa niente
E si limita a pagare per poter veder volare
Quattro stronzi sulla luna in cerca di fortuna,
Di medaglie e di prestigio da mostrare ad un pianeta!
I paesi piu' potenti rastrellan continenti
Per cercare nuova carne da macello
La corsa agli armamenti paga poco e non fa sconti
Soltanto in questo modo si accontenta
Il colonnellogli atomi spezzati sono liberi di andare
Ad avvelenare quello che gli pare
Purche' rimangan nei paesi sottosviluppati
In cui la manodopera rimpiazza I contaminati!

Aumenta poi la gente che è ignara e non sa niente
E si limita a pagare per poter veder volare
Quattro stronzi sulla luna in cerca di fortuna,
Di medaglie e di prestigio da mostrare ad un pianeta
Reso grigio dall'inquinamento dal degrado e dal cemento
Da una pioggia nucleare riversata dentro il mare
Dal tg delle ore venti, dittature e sfruttamenti
Dalle polizie di stato che da sempre hanno abusato!
E aumenta poi la gente che è ignara e non sa niente
E si limita a pagare per poter veder volare
Quattro stronzi sulla luna in cerca di fortuna,
Di medaglie e di prestigio da mostrare ad un pianeta
Reso grigio dall'inquinamento dal degrado e dal cemento
Da una pioggia nucleare riversata dentro il mare
Dal tg delle ore venti, dittature e sfruttamenti
Dalle polizie di stato che da sempre hanno abusato!



CD  ·  DVD  ·  Sheet music
Comments

comments powered by Disqus