» » »

La Rivoluzione Lyrics

La Rivoluzione by P.F.M. (Premiata Forneria Marconi)  

CD  ·  DVD  ·  Sheet music


La Rivoluzione (Testo: Daniele Silvestri Musica: PFM )
Gentile pubblico stasera siamo qua
Per un'ottima ragione
Da questa notte finalmente inizier?
la rivoluzione
Perch? faremo briciole dell'immobilit?
Saremo come la salsedine che la divorer?
e se sar? impossibile combattere
cambieremo regole
perch? la regola sar?
Mai! Mai! Senza saltare Mai!
Mai! Mai! Senza ballare Mai!
Allora sar? splendido sentire intorno a te
questo battito costante
Mani che si muovono all'unisono con me
un cuore gigante
E non puoi fingere
perch? saltare non ? certo uguale a spingere
ma di sicuro ? pi? facile coi piedi per terra
ma almeno da un punto di vista variabile
Salta ancora una volta
qualcuno ci ascolta
? sempre cos?
E ad ogni passo un suono immenso si propagher?
Chi non salta salter?
Attenti non ? il momento di essere lenti
Restando seduti i vostri orizzonti rimangono bassi
e poi saltando si sciolgono i grassi
Mai! Mai! Senza saltare Mai!
Mai! Mai! Senza ballare Mai!
Salta ancora una volta
qualcuno ci ascolta
? sempre cos?… si pu?
contare un'ora, un giorno, un anno
un lungo inverno e non stancarsi mai
E come sempre la festa sar?
di un leggerissimo uccello che va
Vola pi? in alto, libero ah
Gentile pubblico stasera siamo qua
per un'unica ragione
saltare saltare saltare
saltare saltare saltare
finch? la voglia ci deve passare
Salta ancora una volta
qualcuno ci ascolta
? sempre cos?… si pu?
contare un'ora, un giorno, un anno
un lungo inverno e non stancarsi mai
Salta ancora una volta ................................................(risposta) E non stancarsi mai



CD  ·  DVD  ·  Sheet music
Comments

comments powered by Disqus