» » »

Luna Di Citta' D'agosto Lyrics

Luna Di Citta' D'agosto by Jovanotti  

CD  ·  DVD  ·  Sheet music


Luna Di Citta' D'agosto Questo l'ombelico del mondo
Dove si incontrano facce strane di una bellezza un po' disarmante
Pelle di ebano di un padre indigeno e occhi smeraldo come il diamante
Facce meticce da razze nuove come il millennio che sta arrivando
Questo l'ombelico del mondo e noi stiamo gi ballando
Questo l'ombelico del mondo
Questo l'ombelico del mondo dove non si sa dove si va a finire
E rasalendo dentro se stessi alla sorgente del respirare
qui che si incontrano uomini nudi con un bagaglio di fantasia
Questo l'ombelico del mondo senti che sale questa energia
Questo l'ombelico del mondo
Questo l'ombelico del mondo qui che c' il pozzo dell'immaginazione
Dove convergono le esperienze e si trasformano in espressione
Dove la vita si fa preziosa e il nostro amore diventa azioni
Dove le regole non esistono esistono solo le eccezioni
Questo l'ombelico del mondo
Questo l'ombelico del mondo qui che nasce l'energia
Centro nevralgico dell'universo da qui che parte ogni nuova via
Dalle provincie del grande impero sento una voce che si sta alzando
Questo l'ombelico del mondo e noi stiamo gi ballando
Questo l'ombelico del mondo



CD  ·  DVD  ·  Sheet music
Comments

comments powered by Disqus