» » »

Il Ragazzo Della Porta Accanto Lyrics

Il Ragazzo Della Porta Accanto by Gemelli Di Versi  

CD  ·  DVD  ·  Sheet music


Il Ragazzo Della Porta Accanto (L.Aleotti, E.Busnaghi, G.Godi, A.Merli, F.Stranges)
Tra illusioni desideri incertezze e verit? giorno dopo giorno crescerai in un mondo di santi e falsi eroi tu rimani sempre come sei… Dipender? tutto da te lo sai amico avrai la vita che vuoi ci son passato e ti dico,non sar? facile crescere nel tuo quartiere e vedere con i tuoi occhi persone e citt? cambiare,sarai un bimbo felice che aspetta Natale,avrai giorni in cortile col tuo pallone andrai a scuola e sar? da allora che inizierai a intuire un po’ qua fuori come funziona,tra i compagni di classe le future promesse con le prime valutazioni di maestre mai viste,sarai quello dotato che non si applica o sai un genio in algebra o in aritmetica e fuori da qua vedrai le prime differenze tra la gente di chi poi ti tratter? a seconda di chi ? pi? importante,e niente riuscir? a stenderti tra i primi amori che le stelle tenderanno porgerti,vivili e sii te stesso il primo sesso adesso ? un chiodo fisso che sar? per sempre nella tua memoria,studierai storia vedrai miseria o te ne starai a pensare a lei per ore con la testa in aria… Rit. Tu non smettere mai di sognare anche se a volte incontrerai chi ti vorr? trascinare gi?… E come al solito noi ci si incontra sul pianerottolo,la prima volta quant’eri piccolo reggevi a malapena il peso di quella cartella,tornavi a casa teso trascinando i piedi a terra,io stavo uscendo andavo in studio appena sveglio e tu mi hai detto:”Posso chiederti un consiglio per star meglio ?” Era la prima delusione d’amore per te,la prima volta da fratello maggiore per me,mi sembra ieri vedi quanto vola il tempo,ci credi a ripensarci mi sto accorgendo che sei gi? grande e che quindi anch’io sto crescendo,oggi tu vai al lavoro io ritorno da un concerto e penso che di passi ne hanno fatti i nostri quattro piedi e quel sorriso solidale ? uguale se mi vedi,ora ti guardo e posso dirti soltanto resta sempre te stesso il ragazzo della porta accanto… Rit.


(Grazie a codicil33 per questo testo)



CD  ·  DVD  ·  Sheet music
Comments

comments powered by Disqus